Interni napoletani | Casa a Palazzo Serra di Cassano

L’appartamento oggetto dell’intervento si trova nello storico palazzo Serra di Cassano in Napoli, dal ‘700 proprietà della omonima famiglia che è stata parte della recente storia della città, partecipando – tra l’altro – con i suoi progenitori alla “rivoluzione partenopea del 1799” poi repressa nel sangue dai Borboni. Come altre unità del palazzo è stato oggetto di varie trasformazioni dal primo ‘900 in poi.
Il progetto realizzato dall’architetto napoletano Bernardino Stangherlin, ha riguardato innanzitutto la “ripulitura” da superfetazioni ed elementi impropri. Si è così riportato a nuova vita il solaio ligneo di copertura rivestito da carte decorate, gli affreschi e gli altri elementi strutturanti lo spazio dell’abitazione, come il grande arco che la attraversa in senso longitudinale e ne organizza lo spazio.
Sotto quest’ arco, e nei vani seguenti, si è quindi poi creato un sistema di ambiti idonei all’uso odierno: spazi non convenzionali, ma realizzati per lo più con strutture leggere che hanno rispettato il carattere del luogo e ne hanno reso possibile la fruizione.
Dall’iniziale destinazione ad abitazione l’appartamento è ora utilizzato come sede di un agenzia di pubblicità.